STATUTO

Painting Equipments

Di seguito riportiamo l'articolo 2 dello statuto della Fondazione Marta Czok che riporta gli scopi della fondazione.

La Fondazione è senza scopo di lucro he persegue scopi civici, solidaristici e di utilità sociale. La Fondazione ha la finalità della promozione della cultura e dell'arte in Italia e all'estero. Gli scopi principali includono:

- promuovere, sostenere e diffondere la conoscenza, lo studio e l’opera dell'ingegno di carattere creativo dell'artista Marta Czok;

- certificarne l’autenticità e, con la sua catalogazione, garantire la trasparenza degli scambi dei lavori dell'artista, mediante una gestione qualificata e regolamentata dell'archivio delle sue opere, assicurando ai collezionisti un servizio certificato;

- realizzare la catalogazione dell'opera artistica, fin qui prodotta dall'artista Marta Czok e, in futuro, di quella completa;

- costituire, gestire, conservare nel tempo e quindi tutelare in ogni modo possibile l’archivio del materiale prodotto dall’artista Marta Czok, compreso quello a oggi già noto, catalogato o autenticato: quadri, disegni, grafica, ma anche scritti, materiale fotografico e documenti; provvedere, inoltre, alla raccolta ragionata e al riordino di documenti e testimonianze relative all’artista Marta Czok (carteggi, volumi, cataloghi, articoli a stampa, manoscritti, fotografie, interviste, ecc.);

- fornire l’essenziale garanzia dell’autenticità dell’opera dell’artista Marta Czok, previa le attività di un attento studio, di un valido confronto con il materiale in possesso dell’archivio o di terzi, fornendo eventualmente anche un numero di registrazione e una corrispondente scheda di archivio;

- consentire a terzi la registrazione, presso l’archivio sociale, delle opere dell’artista Marta Czok;

- provvedere a ogni adempimento, anche se solo opportuno e non necessario, per l’eventuale deposito (per esempio, presso la SIAE), l’eventuale registrazione o l’eventuale pubblicazione delle opere dell’artista Marta Czok;

- esigere da terzi una preventiva richiesta di autorizzazione all’uso e al tipo di utilizzo delle immagini di opere dell’artista Marta Czok;

- rappresentare la titolarità di tutti i diritti di utilizzazione relativi alle opere dell’artista Marta Czok e costituire, pertanto, l’organismo ufficiale che conservi e gestisca il patrimonio artistico di Marta Czok, che curi l’archivio parziale e, in futuro, quello generale della sua opera e che sia l’unico legittimato a rilasciare il certificato di autenticazione delle opere dell’artista Marta Czok, per soddisfare l’esigenza di fornire agli studiosi ed al mercato la possibilità di verificarne l’autenticità;

- tutelare il patrimonio dell’artista Marta Czok, anche sotto l’aspetto legale, fornendosi di apposito mandato, generale o speciale, dell’interessato e, in futuro, dei suoi successori; - acquisire e tutelare la titolarità dei diritti relativi alle opere dell’artista Marta Czok; e ciò sia sulle opere già acquisite al patrimonio sociale che su quelle di proprietà di terzi;

- impedire a terzi la riproduzione delle opere dell’artista Marta Czok in qualsiasi forma, salvo i limitati casi di libera utilizzazione per scopi e condizioni previste dalla Legge 633/1941;

- acquisire e gestire la proprietà di quei testi, commenti e riproduzioni fotografiche che interessino l’attività dell’artista Marta Czok;

- svolgere attività di consulenza scientifica, in merito all’opera dell’artista Marta Czok, a favore di Enti, Istituzioni, collezionisti e studiosi;

- organizzare, anche per conto terzi, iniziative specifiche, quali: rassegne, mostre, esposizioni, convegni, conferenze, dibattiti, lezioni sull’artista Marta Czok e il suo tempo e, comunque, in materia di arte moderna e contemporanea;

- pubblicazione di saggi critici, articoli, studi documentari, epistolari annotati, tesi di laurea, aventi a oggetto l’opera dell’artista Marta Czok e, comunque, in materia di arte moderna e contemporanea;

- realizzazione di sussidi informatici, come CD ROM e siti web, anche come strumenti di collegamento fra siti già esistenti, aventi a oggetto l’artista Marta Czok e, comunque, in materia di arte moderna e contemporanea;

- diffusione di libri, riviste specialistiche e giornali non quotidiani, aventi ad oggetto l’artista Marta Czok e, comunque, in materia di arte moderna e contemporanea;

- collaborare in via continuativa con i Tribunali italiani ed internazionali e con le Forze di polizia per la tutela del patrimonio artistico e, in particolare, di quello del suddetto artista.

La Fondazione ha la finalità della promozione della cultura e dell’arte e persegue, altresì, lo scopo di studio, promozione e valorizzazione anche nei seguenti ambiti: il ruolo della figurazione nell’arte contemporanea, il lavoro di artisti al cuspide tra diverse culture e nazionalità, la teatralità dell’immagine nell’arte contemporanea, il commentario sociale e politico nell’arte, il ruolo della migrazione e contaminazione culturale, con particolare riferimento al Regno Unito, la Polonia e l’Italia, l’esplorazione di stili artistici storici nell’immaginario dell’artista contemporaneo.

Infine, la Fondazione vuole portare il messaggio di integrazione culturale, di libertà di parola ed espressione, di crescita culturale, un messaggio inerente alle opere di Marta Czok, attraverso iniziative di solidarietà e beneficenza. Tali iniziative possono includere collaborazioni con enti rilevanti a questo messaggio, laboratori e progetti educativi, e iniziative finalizzate al supporto sociale e comunitario.

Nell'ambito sociale e solidaristico, la Fondazione favorisce lo sviluppo della collettività attraverso il coinvolgimento delle persone a progetti culturali e imprenditoriali. In particolare, la Fondazione può promuovere e partecipare ad iniziative idonee alla generazione di reddito e di occupazione delle comunità locali appartenenti al territorio in cui ha sede, che siano volte allo sviluppo urbano in forma sostenibile e/o alla tutela dell'ambiente o del patrimonio culturale e della sua promozione.

Per l’attuazione degli scopi suddetti, la Fondazione potrà curare:

a) la realizzazione di un vero e proprio Museo, inteso come luogo della ricerca, conservazione e valorizzazione, dell’opera dell’artista Marta Czok, nei suoi rapporti nazionali e internazionali e, comunque, di arte moderna e contemporanea;

b) la promozione di studi, relativi alla storia e alla critica dell’arte moderna e contemporanea;

c) l’organizzazione di dibattiti culturali e di convegni, la pubblicazione di riviste o di libri nel campo della cultura, dell’arte, della letteratura e della critica nella materia specifica, nonché l’attribuzione di contributi finanziari a iniziative culturali di alto livello, inerenti il campo dell’arte contemporanea;

d) l’istituzione di un premio per i giovani artisti che intendano perfezionare ed estendere gli aspetti sperimentali di un nuovo lavoro sul linguaggio espressivo, in particolare nella pittura e nella scultura;

e) l’informazione e l’intrattenimento di rapporti con importanti musei ed enti, anche internazionali, per la diffusione dell’opera dell'artista Marta Czok e, comunque, dell’arte moderna e contemporanea, e il perseguimento delle finalità dell’associazione, per l’eventuale cessione, donazione o comodato di opere d’arte.